Se possiedi un sito internet scopri come metterti a norma.

Cosa sono i cookie? A cosa servono? Rappresentano dei potenziali rischi per la nostra privacy? Come possiamo tutelare i nostri dati personali quando navighiamo sul web?

Grazie ai diversi cookie i siti possono capire:

  • chi sei (utile per identificarti ed evitare di rifare il login)
  • quali pagine interne al sito hai visitato ed in che ordine
  • quanto tempo ti sei fermato sulle singole pagine
  • quanto spesso visiti quel sito
  • su quali links hai cliccato
  • su quali pubblicità hai cliccato
  • se hai mosso il mouse in determinate aree della pagina
  • dove ti trovi geograficamente
  • che parole di ricerca hai digitato in un sito
  • se hai condiviso il contenuto attraverso social media
  • che altri siti hai visitato dopo essere uscito dal sito

Il provvedimento sui cookie deve essere letto come un intervento teso a trovare delle soluzioni semplici alla necessità di dare agli utenti della rete la possibilità di conoscere e di decidere come gli altri possono utilizzare i nostri dati in rete.

Cosa sono i cookie?

Da garanteprivacy.it

I cookie sono dei file di scambio informazioni tra il server e il tuo computer, permettono di adempiere a diverse funzioni tra le quali quella di creare delle statistiche sulle aree del sito visitate dagli utenti in modo anonimo.

Un cookie è dunque semplicemente un file salvato nel tuo computer da un sito da te visitato, e che il tuo browser rimanda indietro (allo stesso sito) quando torni a visitare quel sito specifico.

Il cookie è composto da una stringa di testo arbitraria, una data di scadenza (oltre la quale non deve essere considerato valido) e un pattern per riconoscere i domini a cui rimandarlo.

La maggior parte dei browser è in grado di rilevare nuovi cookie e di chiederne o meno l’accettazione (vedi Disabilitazione cookie).

Da wikipedia

Poiché possono essere usati per monitorare la navigazione su Internet, i cookie sono oggetto di discussioni concernenti il diritto alla privacy. Molti paesi ed organizzazioni, fra cui gli Stati Uniti e l'Unione europea, hanno legiferato in merito.

L’uso più controverso dei cookie rispetto al tema della privacy è però quello del tracciamento del comportamento dell’utente, che avviene per motivi di targetizzazione pubblicitaria.

I cookie sono stati inoltre criticati perché non sempre sono in grado di identificare l'utente in modo accurato.

Solo il server che ha inviato un cookie può leggere e quindi utilizzare quel cookie.

Cosa succede concretamente?

Da ottimizzazione-pc.it

Facciamo un esempio. Se visiti un sito popolare, molto probabilmente ti ritroverai nel computer:

  • cookie per identificarti;
  • cookie per autenticare il tuo profilo;
  • cookie per monitorare il tuo traffico nel sito (cookie di servizi di web analytics come Google Analytics o Piwik);
  • cookie relativi ai tuoi profili in social networks (ad esempio cookie di Facebook o GooglePlus etc);
  • cookie di network pubblicitari (ad esempio cookie di Google Adsense, Right Media, Advertising.com, ValueClick, OpenX, Kontera, Quantserve, AdBrite, Microsoft Advertising etc).

Tipi di cookie

Si distinguono solitamente tre gruppi:

  • cookie tecnici;
  • cookie di profilazione;
  • cookie di terza parte.

Alcuni cookie (tecnici) sono usati per rendere più rapida la fruizione del web (ad es.: facilitando alcune procedure per gli acquisti on line, l’autenticazione ad aree ad accesso riservato, consentendo il riconoscimento in automatico della lingua generalmente utilizzata nella navigazione).

Altri cookie (analytics) servono a raccogliere informazioni sul numero di utenti e come questi visitano il sito, per elaborare statistiche sul servizio e sull’utilizzo e in alcuni casi possono essere equiparati ai cookie tecnici.

Altri cookie ancora (di profilazione) possono essere utilizzati per monitorare e profilare gli utenti durante la navigazione studiandone le abitudini di consumo allo scopo di inviare pubblicità di servizi mirati.

Può accadere anche che una pagina web contenga cookie provenienti da altri siti (terze parti) contenuti in vari elementi ospitati sulla stessa pagina (es.: banner pubblicitari, mappe, immagini, video), di cui il titolare può anche non avere consapevolezza.

Provenienza dei cookie

  • cookie first-party: sono i cookie inviati al tuo browser direttamente dal sito che stai visitando;
  • cookie third-party: in italiano chiamati cookie di terze parti, sono i cookie inviati al tuo computer da altri siti e non dal sito che stai visitando. I persistent cookie sono spesso cookie di terze parti.

Durata dei cookie

Per quanto riguarda la durata dei cookie, ci sono:

  • cookie temporanei di sessione (anche chiamati session cookie o temporary cookie): sono cookie lasciati temporaneamente nel tuo computer. Si cancellano automaticamente al termine della sessione di navigazione (quando chiudi il browser). In pratica restano attivi soltanto mentre navighi in Internet. Quasi sempre servono per identificarti e quindi evitarti di fare il login ad ogni pagina che visiti del sito;
  • cookie permanenti (anche chiamati persistent cookie): questo tipo di cookie resta nel tuo computer attivo fino alla sua data di scadenza o alla sua cancellazione da parte dell’utente. Non viene cancellato al termine della sessione, e serve per fornire informazioni sulla tua navigazione al sito che l’ha inviato.

Disabilitazione dei cookie

Un buon motivo per cui potresti voler eliminare i cookie dal computer è che l’uso odierno massiccio dei cookie, soprattutto dei tracking cookie per usi pubblicitari, comporta un rischio di eccessiva intrusione nella tua privacy.

Se si preferisce non avere cookie registrati sul proprio computer, è possibile rifiutare o disattivare i cookie dal proprio browser web.

Le istruzioni per la disabilitazione dei cookie si trovano alle seguenti pagine web:

Ogni utente può ulteriormente controllare le attività nascoste di siti che tracciano la tua attività sul web o usano questi dati per generare pubblicità comportamentale usando uno di questi strumenti adblock o ghostery.

Ogni utente può disabilitare in modo globale l’azione di Google Analytics installando sul proprio browser l’apposito componente fornito da Google (opt out). Per disabilitare la raccolta di dati da parte di Google Analytics, si rinvia al link di seguito indicato: tools.google.com

L'utente può controllare i cookie che potrebbe impostare Flash seguento le indicazioni del produttore